Incontro formazione meteo

Sia in estate che in inverno la qualità e la sicurezza delle nostre escursioni sono determinate dalle condizioni meteo, conoscere per poter scegliere

L’incontro, promosso dalla sezione del CAI di Tolmezzo in collaborazione con la Scuola Carnica di Alpinismo e Scialpinismo “Cirillo Floreanini”, mira a fornire a tutti i frequentatori della montagna gli strumenti utili a poter effettuare una previsione affidabile e puntuale.

L’appuntamento è fissato per giovedi 16 marzo ore 17.30 a Tolmezzo presso la sede del CAI di Tolmezzo in via Val di Gorto, 19

Relatore: DAMIANO ZANOCCO
nasce a Thiene (VI) nel 1967, esperto di parapendio, di fotografia e di meteorologia.

Laureato in Scienze Forestali all’università di Padova, è autore di alcune pubblicazioni scientifiche, da sempre affascinato dai fenomeni meteorologici.
Nel 1996 esplode in lui la mania per le nuvole che assiduamente fotografa e osserva, autore del libro “Atlante universale delle nuvole” prezioso strumento che aiuta a classificare le nubi.
Istruttore Regionale di Alpinismo dal 1992 e istruttore di Parapendio dal 2003, Per due anni (dal 2002) ha tenuto una rubrica dedicata alle nubi nella rivista «Delta & Parapendio».
L’incontro mira a fornire a tutti i frequentatori della montagna gli strumenti utili a poter effettuare una previsione affidabile e puntuale.

INGRESSO LIBERO

Parte il Corso di Scialpinismo

Finalmente parte il Corso di Scialpinismo 2017!!!

Val Senales 2015

Venerdì 24 febbraio alle ore 20.30 presso la sede del CAI di Tolmezzo in via Val di Gorto 19 si terrà la presentazione del 34° corso di scialpinismo a cura degli istruttori della scuola “Cirillo Floreanini”. L’iniziativa è adatta a tutte le persone che desiderano vivere in sicurezza le emozioni che la montagna innevata può regalare.
La durata è di circa un mese e prevede sei uscite in ambiente e sei lezioni teoriche che spaziano dall’organizzazione di una uscita all’autosoccorso in valanga.
I posti ancora a disposizioni sono 5 e le adesioni dovranno pervenire entro la mattinata di venerdi 24 febbraio.
Il costo complessivo è di €200 e comprende la dotazione, per chi sprovvisto, del kit artva pala sonda.

I programma di massima sarà il seguente:

Lezioni Teoriche:

  • 24/02 ven. presentazione del corso, comportamenti nelle gite e rischi dello scialpinismo, materiali ed equipaggiamento-modalità uso ARTVA
  • 02/03 gio. preparazione e condotta di una gita scialpinistica
  • 09/03 gio. neve e valanghe-bollettino
  • 16/03 gio. meteorologia
  • 24/03 ven. topografia e orientamento

Uscite pratiche:

  • 26 febbraio, 5 marzo, 18 e 19 marzo, 26 marzo, 1 e 2 aprile.

No neve: Corso scialpinismo rimandato!

Spiace comunicare che per motivi organizzativi legati allo scarso innevamento siamo costretti a rimandare il corso di scialpinismo il cui avvio era previsto questa settimana.
Provvederemo comunque a comunicare la riprogrammazione del corso e le date di svolgimento non appena possibile.
Restiamo in ogni caso a disposizione per qualsiasi informazione in merito.

La segreteria.

Corsi 2017 e Auguri di buone feste!

Come consuetudine la Scuola Carnica di Alpinismo e Scialpinismo “Cirillo Floreanini” propone il calendario 2017 dei corsi di Scialpinismo, Arrampicata Libera e Alpinismo Roccia.

A margine trovate il volantino scaricabile e stampabile con descrizione, date e costi; anche per quest’ anno sono confermati sia lo Scialpinismo e l’ Arrampicata Libera Base e la collaudata formula del corso settimanale in rifugio per quanto riguarda l’ Alpinismo Roccia.

Gli Istruttori della Scuola formulano a tutti gli Allievi e appassionati di Montagna i più sinceri AUGURI per un sereno Natale e un 2017 ricco di soddisfazioni verticali!!!

PS: per il Corso di Scialpinismo sono già aperte le iscrizioni!

Terminati i corsi estivi di alpinismo

L’ultima settimana di luglio, per otto giorni consecutivi, si sono tenuti al rifugio Calvi al monte Peralba, i corsi estivi di alpinismo della nostra Scuola. L’attività, suddivisa tra i corsi Alpinismo base A1, alpinismo roccia AR1 e alpinismo roccia avanzato AR2, ha registrato l’affluenza di ben 20 allievi e ha impegnato 15 Istruttori.

Le lezioni teoriche, sono state tenute anche da docenti esterni per le varie specificità delle materie. Sono state percorse vie di arrampicata, di diversa difficoltà e sviluppo, sul monte Peralba, il Chiadenis, la Creta Cacciatori e l’ Avanza. Le lezioni pratiche si sono tenute nelle falesie retrostanti il rifugio. Anche le condizioni meteo hanno favorito il regolare svolgimento del corso che ha registrato un ampio grado di soddisfacimento da parte di tutti gli allievi, migliore gratifica finale per tutti gli Istruttori.

Nel corso della settimana c’è stata anche la gradita visita del Presidente della Sezione Alessandro Benzoni che ha ringraziato tutti i partecipanti e si è complimentato per la numerosa presenza.

Un ringraziamento particolare va’ rivolto alla gestione Galler-Pachner del Rifugio Calvi che ha letteralmente “coccolato” tutti con ampia ospitalità, disponibilità e organizzazione.

“A PRESTO LE NEWS PER LE ATTIVITA’ INVERNALI”

Corsi alpinismo 2016

Nella speranza che la neve arrivi vi presentiamo i corsi per il 2016! Sono già aperte le iscrizioni a ben due corsi di scialpinismo Sci Alpinismo Base SA1Sci Alpinismo Avanzato SA2, la cui presentazione si terrà il 22 gennaio 2016 presso la sala conferenze della Comunità Montana di Tolmezzo.
Con il proseguire della stagione estiva ci saranno i corsi di  Arrampicata Libera AL1 e non mancheranno i tradizionali corsi settimanali di Alpinismo Base A1, Alpinismo Roccia AR1 e Alpinismo Roccia Perfezionamento AR2, che quest’anno si terranno al Rifugio P.F. Calvi al Peralba.

Scarica il depliant 2016 in formato stampa oppure il in formato adatto allo smartphone o vai al menù corsi per tutte le informazioni necessarie.

Terminati i corsi al De Gasperi

Terminati i corsi di alpinismo al rifugio De Gasperi, che hanno visto la partecipazione di 12 allievi distribuiti sui tre corsi : A1, AR1 e AR2. Il bel tempo di quest’estate calda, ha favorito e consentito lo svolgimento di tutto il programma che si è sviluppato con lezioni teoriche, esercitazioni in falesia e uscite in ambiente nello splendido anfiteatro delle Dolomiti Pesarine che incorniciano i dintorni del rifugio. Alla fine gli allievi, hanno espresso soddisfazione per la remunerativa esperienza quale migliore riconoscimento all’impegno degli istruttori che si sono adoperati per trasmettere ai partecipanti, oltre a tutte le cognizioni tecniche per frequentare la montagna in sicurezza, nei rispettivi livelli di difficoltà, anche una esperienza di vita comune insolita, per 8 giorni in un ambiente tanto bello, quanto severo. L’augurio a tutti di “buona montagna” e un arrivederci al prossimo anno.